martedì 29 aprile 2014

Verso la fine della prima elementare

L'ultimo post che ho scritto raccontava dei primi mesi di scuola.
Ora siamo praticamente alla fine dell'anno scolastico e provo a fare un bilancio di questi intensi mesi.

La prima elementare è stata davvero una svolta nelle vita di FiglioPig e nella nostra, ma tutto sommato devo dire che ha ingranato bene. Certo, c'è stata una "nota" a novembre perché FiglioPig fischiettava mentre faceva gli esercizi, quindi la maestra, dopo vari richiami, gli ha fatto scrivere sul diario "Devo comportarmi meglio a scuola". C'è stata qualche altra giornata no, in cui la maestra mi diceva che bisogna sempre tenerlo "con il guinzaglio corto" (espressione mia, e non della maestra, che secondo me rende bene!!) perché come si allenta un po' la presa lui se ne approfitta. E' intelligente, vivace, vulcanico, con un carattere forte e sicuro di sé. Sicuramente impegnativo da gestire. Non solo a scuola. Però ci sono stati anche i momenti belli. La soddisfazione derivante dai bei voti. Tantissimi 10 di matematica. Tanti 10 o  9 di dettato, ottenuti decisamente con più sacrificio. Una bellissima pagella alla fine del primo quadrimestre.
E poi la soddisfazione senza voto di aver imparato tante cose, di aver imparato a leggere e a scrivere e tanto altro ancora: una consapevolezza che penso di non aver mai avuto io a 6 anni (e neanche a 10!), ma che invece FiglioPig ha.
La sua maestra è una Suora. Ha un viso solare, gioioso e simpatico, ma quando è arrabbiata o preoccupata per qualcosa muta incredibilmente espressione. Ci ricorda tanto le consorelle della Python Nu Kappa (PNK) del film Disney "Monster University" che sono tanto gentili e carine e poi quando si arrabbiano diventano degli autentici mostri. 


Quando FiglioPig fa qualcosa che non va, viene a parlarmi sempre con gli occhi rossi alla Python Nu Kappa e io provo realmente soggezione e disagio. Ma nonostante questo MI PIACE, trovo che sia giusto il confronto e la comunicazione tra scuola e famiglia e trovo che sia giusto che FiglioPig venga sgridato se necessario. E nonostante ciò piace tanto anche a FiglioPig! Quante volte mi ha detto "Grazie per avermi iscritto nella classe di Suor Anna!". Lei è davvero in gamba come insegnante, sa coinvolgere ed interessare i bambini, gioca con loro durante la ricreazione e secondo me è severa al punto giusto. Pretende che i quaderni siano ordinati, che il materiale di scuola sia curato, che i bambini imparino ad essere responsabili delle loro cose. Questa maestra è decisamente in linea con il nostro approccio educativo e siamo stati fortunati per questo. Perché ovviamente non l'abbiamo scelta, non la conoscevamo neanche.
Siamo stati molto fortunati.

Alla materna invece non lo siamo stati altrettanto. Ma questa è un'altra storia.

7 commenti:

  1. Ma che bravo il tuo ometto!! Anche tia sta finendo la prima elementare e per lui è stata colma di emozioni. Mi sembra ieri che andava all'asilo! ;)

    RispondiElimina
  2. anche io sono abbastanza soddisfatta dei miei bimbi e delle maestre con qualche piccolo intoppo (una supplente )ma sinceramente chissà perchè mi aspettavo uno scoglio più duro il passaggio alle elementari-studio. La gemella è molto più attenta e diligente ma il maschietto con quel suo guardo furbetto affascina le maestre anche se l'impegno ce lo deve mettere quanto quello della sorella....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, anche io temevo peggio..... :-)

      Elimina
  3. e a milano invece apre una nuova scuola d'inglese per bambini ispirata al famosissimo e tenerissimo personaggio Pingu milano@pingusenglish.it

    RispondiElimina
  4. Sono contenta per figliopig e per voi genitori!
    Se ci si trova in sintonia con gli insegnanti, il più è fatto :-D

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails