lunedì 1 luglio 2013

Dopo 5 anni, addio al nido.

Luglio sarà l'ultimo mese di asilo nido per FigliaPig.
Ed anche per noi. E' da aprile 2008 che questo asilo nido è parte della famiglia Pig.
E' stato un punto di ascolto, di confronto, di conforto.

Febbraio 2009 - FiglioPig al nido
Siamo entrati la prima volta spaesati e spaventati. Eravamo in un tunnel buio e confuso, per quanto felici del nostro figlioletto di 6 mesi. Ma eravamo tanto soli, soprattutto io. Mi sentivo smarrita nel mio neo ruolo di mamma. Era tutto nuovo e tutto così difficile. Eppure c'erano i sorrisi di FiglioPig. Le sue manine. I suoi piedini. Il suo attaccamento a me. Ero l'unica capace di calmarlo all'istante prendendolo il braccio. E così, in bilico tra felicità e solitudine, tra consapevolezza e smarrimento, abbiamo iniziato la nostra avventura all'asilo nido. E abbiamo trovato una famiglia. Braccia aperte, non solo per accogliere i bimbi, ma anche noi.
Ricordo l'emozione con la quale salivo quelle scale per i primi tempi. Gli occhi lucidi, quando le scendevo per andare al lavoro. E l'apprensione con la quale le ripercorrevo velocemente per riabbracciare FiglioPig.
Adesso invece quelle scale sono routine, quotidianità, casa. Le facciamo in fretta per andare a giocare con gli amici o per andare a prendere la sorellina. Ci sbricioliamo crackers per merenda. Ci siamo saliti con gli stivali sporchi di neve e con i sandali senza calze. E soprattutto sono le scale che facciamo a rallentatore quando mamma ha fretta. Le scendiamo senza dare la mano e senza tenerci al mancorrente per dimostrare che siamo "grandi".
E ci prepariamo a scendere quelle stesse scale a fine luglio, per l'ultima volta: FigliaPig pronta per la materna, FiglioPig pronto per le elementari, PapàPig e MammaPig come genitori più consapevoli.
Ci portiamo dentro tanto, i bimbi hanno riempito un bel bagaglio di attività ed esperienze, di canzoncine e giochi e di tutto quello che hanno appreso. Entrambi lì hanno imparato a gattonare, a camminare, a correre, a bere dal bicchiere, a mangiare con la forchetta, a fare pipì nel vasino, a parlare, a cantare, ad interagire con i coetanei, a giocare con gli altri e un sacco di altre cose. E sono stati accompagni e sostenuti in questo percorso di crescita sempre da educatrici/educatori amorevoli e competenti. Oltre a questo "bagaglio di esperienze"  ci porteremo soprattutto l'affetto e la passione con i quali queste persone hanno sempre fatto il loro difficile lavoro. Forse con il passare degli anni, non ci ricorderemo più le parole delle canzoncine, ma per sempre ci ricorderemo di Erica, Chiara, Stefano, Marta, Luana, Silvana, Simona, Graziella, Francesca, Natascia, Elena, Lucia, Tina. E rimarranno nei nostri cuori.

GRAZIE Erica, Chiara, Stefano, Marta, Luana, Silvana, Simona, Graziella, Francesca, Natascia, Elena, Lucia, Tina per aver accudito i nostri bimbi. Grazie per aver giocato con loro, per aver letto loro delle storie, per averli consolati, per averli coccolati, per averli puliti e lavati, per aver cantato e ballato con loro, per averli fatti ridere, per averli fatti giocare con le tempere e con la pasta di sale, per averli fatti correre in giardino, per aver messo loro l'antizanzare in estate e il cappellino e i guanti in inverno. Grazie per averli amati.


Giugno 2010 - FiglioPig "laureato"
... si va alla materna!
Giugno 2013 - FigliaPig "laureata"
... si va alla materna!
Tra un mese si conclude un percorso, non solo personale di FigliaPig, ma dell'intera famiglia. Per 5 anni quello è stato il NOSTRO asilo, il NOSTRO punto di riferimento. Per FiglioPig prima e per FigliaPig poi, ci siamo andati tutti i giorni, salvo festività e malattie.
E ci mancherà.

6 commenti:

  1. sono davvero delle splendide epserienze di vita..che segnano anche noi genitori...
    il mio iniesra' a settembre il primo anno...e non vedo l ora :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vi auguro di vivere un'esperienza altrettanto splendida!

      Elimina
  2. Ehi! Oggi è giorno di post sugli addii alle scuole! Ti capisco!!
    Io ho scritto del saluto della mia monella alla scuola dell'infanzia. Certo ho ancora il monello da portare lì, comincerà a settembre. Però per la monella è stato un addio :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche FiglioPig ha salutato la scuola materna, ma dato che a settembre inizierà lì FigliaPig - nella stessa classe, con la stessa maestra - non chiudiamo un "capitolo" e non riesco a percepire il saluto alla materna come un addio. Invece con il nido è proprio un addio...

      Elimina
  3. trovarne di asili nido così......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, siamo stati fortunatissimi!!!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails