giovedì 30 agosto 2012

Bilancio di fine agosto

Per fortuna, con il rientro a casa le acque si sono calmate. 
Come vi raccontavo qui, durante le vacanze, FiglioPig è stato davvero poco gestibile e più di una volta mi ha portato sull'orlo di una crisi di nervi. Anzi, adesso che ci penso, la crisi ce l'ho proprio avuta!! Mi ha fatto davvero andare fuori di testa.
Invece, fortunatamente, è bastato tornare a casa per riavere il bimbo di sempre. Certo, non mancano capricci e sgridate, ma siamo rientrati nella normalità e abbiamo ritrovato quell'equilibrio che avevamo smarrito.
Nel frattempo, siamo già al quarto giorno del nuovo centro estivo e va decisamente meglio. Quando PapàPig lo saluta, fa gli occhioni da cane abbandonato sull'autostrada, però non piange più. Piano piano sta prendendo confidenza anche con questa nuova realtà. E comunque quando vado a prenderlo lo trovo sempre tranquillo e allegro, che gioca con qualche bimbo.

Invece FigliaPig è tornata nel suo abituale asilo nido. Ero preoccupata per il suo rientro, dato la forte fase di mammite acuta attraversata durante le vacanze, invece il suo è andato meglio del previsto. Quest'anno le 3 settimane di chiusura del nido hanno coinciso esattamente con le nostre ferie, pertanto non ha perso il giro, non ha dimenticato maestre e compagni e ha ripreso la solita routine come una cosa naturale, come un normale lunedì dopo il weekend. Questo è uno dei vantaggi del nido privato che non fa la chiusura estiva classica... (lo svantaggio ovviamente è il costo!). Lo stupore più grande è stato da parte delle maestre che hanno trovato FigliaPig estremamente cresciuta in queste 3 settimane. E in effetti in questi pochi giorni di vacanza ha tolto il pannolino di giorno, ha incominciato a bere nel bicchiere normale (senza beccuccio), siede a tavola solo più con il rialzino e soprattutto ha avuto un notevole balzo in avanti nel linguaggio. Ormai chiacchiera alla grande come il fratello, persino mentre gioca ed è davvero uno spasso sentirla. E' solo un po' testona e determinata, perciò spesso vuole imporsi e vuole fare le cose solo quando e come decide lei, però per il momento è ancora abbastanza gestibile: anche se frigna un po', basta ignorarla o distrarla con qualcos'altro e poi le passa subito.

4 commenti:

  1. L'estate da sempre una marcia in piu' Pero per noi la questione pannolino e' stata un disastro. Qualche consiglio per me?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dall'esperienza di spannolinamento del primo e della seconda ho capito che DIPENDE SOLO DAI BAMBINI!!! Ci va tanta pazienza.... con la seconda abbiamo fatto in fretta solo perchè lei evidentemente era già pronta e voleva imparare ad usare il vasino (forse perchè aveva l'esempio del primo!). Con il primo figlio invece ci abbiamo messo diversi mesi.... si faceva continuamente la pipì addosso e non gli importava nulla di essere bagnato fradicio, continuava a giocare come se nulla fosse! In bocca al lupo!!!

      Elimina
  2. Per me l'anno inizia a settembre, quindi sono passata ad augurarti BUON INIZIO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Buon inizio anche a te!!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails