mercoledì 11 gennaio 2012

Riflessioni sparse sul ritiro dal nido

Oggi FigliaPig è tornata al nido dopo quasi un mese di stop forzato ai box. Eravate rimasti alla varicella tra Natale e Capodanno? Beh, dopo Capodanno si è fatta anche la bronchite, passata ovviamente da suo fratello che ne stava appena uscendo. Nonostante la speranza che il 2012 ci portasse un po' più di salute, l'abbiamo iniziato con l'antibiotico. Comunque sia, abbiamo tenuto a casa FigliaPig per parecchi giorni (stava bene già da giovedì/venerdì scorso) proprio per darle tempo di rimettersi e rinforzare le sue difese immunitarie.
Ritornando in "società" (sia nella scuola materna che al nido) ho però scoperto che in questo periodo è stata un'ecatombe, ci sono stati davvero tanti bimbi malati e al nido mi sono imbattuta anche in storie di ricoveri ospedalieri. Sto sentendo anche di tanti genitori che hanno deciso di ritirare i bimbi dal nido (non solo dal nostro) almeno per i mesi invernali, che è la stessa scelta che eravamo stati costretti a fare anche noi con FiglioPig quando aveva 2 anni in seguito a un periodo particolarmente sfigato di malattie e ricoveri in ospedale perchè non si capiva cosa avesse. All'epoca, eravamo stati gli unici a fare questa scelta (tra i genitori della classe o nostre conoscenze) e io mi sentivo tanto "fallita".... sembrava che solo noi avessimo un bambino che si ammalava sempre e sembrava .... non so ... che ci fossimo arresi. Quando andammo a comunicare alla direttrice del nido che ritiravamo FiglioPig fino alla primavera successiva, piansi come una sciocca proprio perchè mi sentivo debole, sconfitta, umiliata. Ovviamente si rivelò una scelta azzeccata.... FiglioPig in quei 6 mesi a casa, recuperò bene tutte le forze e mise su anche un po' di ciccetta, riuscimmo a frequentare insieme un corso di acquaticità (saltando pochissime lezioni) e poi a marzo rientrò al nido, senza troppi traumi (anche se rifacemmo un piccolo inserimento), riuscendo a godersi ancora 5 mesi di giochi con i suoi amichetti, la sua prima gita da solo in fattoria e la festa di fine anno con tanto di "diploma"! Insomma, alla fine sono stata poi molto felice e soddisfatta della nostra scelta di ritirarlo dal nido per i mesi invernali.
Eppure in questi giorni, sentire tutte queste mamme che contemporaneamente mi dicono che ritirano i loro bimbi per qualche mese, mi ha gettato nuovamente nello sconforto e mi sta facendo riflettere. Innanzitutto, noi ci eravamo sentiti così "pionieri" nel ritirarlo, mentre ora sembra che sia diventata quasi una moda. Ad esempio sono perplessa quando sento che la nostra vicina di casa vuole ritirare il suo bimbo (che ha la stessa età di FigliaPig) perchè ha otiti troppo frequenti perchè so lo stile di vita che gli fanno fare, l'hanno fatto uscire fino a metà dicembre senza cappellino, lo sballottano regolarmente in giro ad ogni ora del giorno e della notte, va in piscina, ecc. Non che ci sia niente di male a portarlo in piscina o a farlo uscire in generale, ma se il bambino soffre di otiti a me verrebbe più spontaneo non portarlo più in piscina o a prendere freddo in giro, prima di pensare di ritirarlo dal nido. Comunque sia, al di là di ciò che penso della mia vicina di casa, che odio e sulla quale non riesco a non esprimere giudizi negativi (ma lo faccio sul mio blog, perciò concedetemelo, per favore!), il punto cruciale è che davanti a tutti questi ritiri (alcuni più che giustificati) mi sto chiedendo cosa dobbiamo fare noi ovvero cosa è meglio per FigliaPig. Come ho raccontato, anche lei si sta ammalando sovente (come tutti i bimbi che frequentano il nido).... e non lo so, a volte le tue certezze sono così fragili che basta sentire qualcuno che va in una direzione diversa dalla tua, che inizi a vacillare.  Sicuramente il tempo mi darà la soluzione: vedremo come andranno i prossimi giorni, vedremo quanto ancora si ammalerà.... tanto la primavera è ormai vicina, no?!

8 commenti:

  1. ehm
    io la BambinaGrande non l'avevo mandata al nido proprio perchè non volevo che si ammalasse continuamente, però io avevo i nonni che me la potevano tenere...

    RispondiElimina
  2. E' complicato... noi con BUH siamo stati fortunati, al nido si è ammalato pochissimo, mentre quest'anno (ultimo anno di materna) non ne ha scampata una poverino!

    Sorellina invece è più cagionevole, anche lei soffre di otite e proprio per questo abbiamo sospeso per un mese la piscina, ma ci riproveremo da questo sabato... speriamo bene!!

    RispondiElimina
  3. Non devi fare paragoni con altri bimbi, neanche con il tuo primo. Ogniuno ha la sua storia, devi vedere man mano come va e quali sono le alternative. Io il Padawan lo avevo ritirato dal nido per le continue malattie, ma poi sono stata a casa con lui, perchè non avrei saputo con chi altro lasciarlo. Vedi un giorno dopo l'altro, con i bambini non si possono fare programmi.

    RispondiElimina
  4. Anche Giulia l'anno scorso si è ammalata spesso ma ho comunque continuato a mandarla al nido. Solo che appeno sentivo il primo attacco di tosse la lasciavo a casa qualche giorno. Sono fortunata perchè ho 2 paia di nonni ed i permessi per la malattia del figlio. Mi rendo conto che ci sono situazioni familiari in cui lasciare i figli a casa è complicato. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Aggiornamento: appena puoi passa dal mio blog, ho una sorpresa x te. BAci.

    RispondiElimina
  6. Sento nelle tue parole le mie stesse emozioni positive e negative e la confusione di una scelta fatta nel bene dei figli. Ogni caso e' diverso, io sinceramente non avevo mai valutato questa ipotesi prima e quando la pediatra me la propose la mandai a quel paese (dentro di me eh) perché per me l'asilo e' importante, sono arrivata a considerare questa idea per disperazione!le vostre esperienze e parole mi hanno fatto riflettere, ci penserò meglio, intanto cambio pediatra e poi vediamo, se la bimba non riesce a rimetterei in forze un periodo di allontanamento come avete fatto voi mi sembra una buona idea, meglio di una scelta drastica di rottura. Ti ringrazio tanto della tua esperienza e del tuo parere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il confronto e per essere passata di qua a leggere la nostra esperienza!!!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails